Il mese di gennaio è caratterizzato:

dalla giornata mondiale della pace, - dalla solennità di Maria, madre di Dio, - dalla giornata mondiale della Infanzia Missionaria, - dalla settimana di preghiere per l'Unità dei Cristiani, - dalla festa di Sant'Antonio abate, - dalla giornata dei Malati di lebbra, dalla festa di San Giovanni Bosco.

* Nel primo giorno dell'anno le S. Messe si celebrano alle ore 11 e alle ore 15,30.

Al termine della santa Messa del pomeriggio viene cantato l'inno Te Deum.

* Il giorno 6 gennaio ricorre la festa della Epifania e la Giornata della Infanzia Missionaria.

Le sante Messe sono alle ore 8 e alle ore 11.

I bambini sono invitati a riportare i salvadanai per sostenere l'Infanzia nelle terre di Missione.

Nel pomeriggio è tradizione, dopo i giochi, dare la befana ai più piccoli.

* Nella domenica del Battesimo di Gesù, alla santa Messa delle ore 11 sono invitati tutti i

Bambini battezzati nell'anno precedente.

* La festa di Sant'Antonio abate si celebra di domenica. Si mantiene la tradizione di benedire i piccoli pani. In questa domenica si chiede un contributo per il riscaldamento della Chiesa.

Nel pomeriggio alle ore 15, dopo l'esposizione del Santissimo si recitano i Vespri e si dà la Benedizione solenne.La festa si chiude con uno spettacolo in teatro , con l'estrazione dei premi della lotteria e con la pizzata.

* Dal 18 al 25 gennaio si tiene la Settimana di preghiere per l'Unità dei Cristiani.

Al termine delle sante messe di questi giorni si fa una preghiera particolare sul tema proposto.

* Nell'ultimo giorno del mese si celebra la festa di San Giovanni Bosco.

Al santo, a Pieve Cesato, sono dedicati: il Circolo Parr.le Anspi, la Scuola Materna, il Nido d'Infanzia e il Dopo-scuola.

Per questa circostanza, ogni anno, si programmano celebrazioni e iniziative formative e del tempo libero.

** La Commissione per la famiglia organizza e ricerca gli indirizzi per invitare i coniugi che

nell'anno, celebrano una data significativa del loro matrimonio.