LE CELEBRAZIONI NELLA SETTIMANA SANTA

Domenica  delle Palme o della Passione del Signore.

Santa Messa alle ore 8. Alle ore 10,45: Ritrovo nel cortile della Canonica per la Benedizione dei rami d'olivo, Processione e Santa Messa Solenne.Dalle ore 15,30 alle ore 16,30 Adorazione del Santissimo.

" Gli ulivi che sono presenti nelle nostre colline e anche nei giardini delle nostre case oggi sono al centro della nostra fede. Diventano rami di festa per accompagnare Gesù a Gerusalemme e alla settimana decisiva per la storia dell'umanità. Oggi in tutte le Chiese si dà lettura della Passione di Gesù perché abbiamo sempre bisogno di farci conquistare dall'amore di Colui che sta appeso alla croce. "

Lunedì : I fedeli si raccolgono in preghiera di adorazione per ringraziare il Signore Gesù

Ore 20,30: S.Messa

Martedì 

Ore 20,30: S.Messa

Mercoledì  Pomeriggio dedicato alle CONFESSIONI.

Dalle ore 17 alle 18 per i ragazzi, giovani e per quanti lo desiderano.

Ore 20,30: S. Messa e CONFESSIONI Adulti

I GIORNI SANTI DELLA NOSTRA SALVEZZA

Ci sono tre giorni che segnano l'inizio della creazione nuova e portano con sé il senso ultimo dell'Incarnazione di Dio nella storia dell'umanità. Si tratta del Triduo Santo. Infatti, il Giovedì, il Venerdì e il Sabato Santo sono i giorni in cui l'amore di Dio si dona per restare sempre con noi, fino alla morte di croce e nel silenzio più assoluto.

I tre giorni che anticipano la Risurrezione di Cristo sono un vero e autentico cammino di fede e rivelano lo scopo ultimo dell'Incarnazione: l'amore che si dona fino alla fine.

Giovedì santo 

Alle ore 9,30 partecipazione alla S. Messa crismale in Cattedrale. Ritiro degli Oli santi.

Nel pomeriggio si prepara l'altare per la "Riposizione" e disponiobilita per le CONFESSIONI

Alle ore 20,30 Santa Messa nella Cena del Signore con la lavanda dei piedi.

" In quella semplice cena Gesù anticipa nei gesti, nei segni, nel pane e nel vino l'offerta di sé per la pienezza di vita del mondo, per colmare la sete di amore dell'uomo. Tra l'annuncio del suo tradimento e la crocefissione, prende tra le mani quei piedi e li lava. A quei piedi verrà affidato l'annuncio di speranza che dovrà varcare ogni confine del mondo. A noi questa speranza è arrivata e non dobbiamo tenerla per noi."

Venerdì santo 

Oggi è giorno di astinenza e di digiuno.

Dalle ore 19,30 alle 20,30: Disponibilità per la Santa Confessione

Alle ore 20,30: Funzione liturgica con i tre momenti: - liturgia della Parola, - adorazione della Croce, - comunione eucaristica.

Sabato Santo

Veglia pasquale. E' una veglia ricca della Parola di Dio con le liturgie:- del fuoco e della Luce; - dell'Annuncio pasquale (Exultet); - del Fonte battesimale; - dell'Eucarestia.

Dalle ore 17 alle 18 e dalle 19,30 alle 20,30: Disponibilità per la Santa Confessione.

Ore 20,30: Inizio della Celebrazione.

Domenica di PASQUA

Ore 8 : S. Messa. Ore 11: Santa Messa solenne.

Ore 16: Recita dei Vespri e Benedizione eucaristica.